Breve passeggiata nel quartiere di Pushkin. A quasi due secoli dalla tragica morte di uno dei poeti più famosi e celebrati di Russia, è ancora vivo nella popolazione il ricordo e l’amore per le sue opere, così come per il suo atteggiamento verso la vita. Egli infatti non solo era un talentuoso scrittore ma anche una persona di spicco, che partecipava attivamente alla vita politica e sociale del tempo, a difesa degli interessi del popolo. La nostra passeggiata ci condurrà nell’area dove Pushkin visse fra i suoi lunghi e frequenti viaggi. Passeggeremo lungo la via Millionnaya ammirandone gli antichi palazzi, gli atlanti che sorreggono uno dei colonnati dell’Ermitage, il romantico Canale d’Inverno. Nei pressi del fiume Moika scopriremo l’elegante facciata della casa dove Pushkin visse con la moglie e dove morì, durante un duello d’onore con un ufficiale francese dello zar.