Visita al Monastero Alexander Nevsky. Costruito da Pietro il Grande nel 1710 sulle rive del fiume Neva verso la fine della Prospettiva Nevsky, il monastero è uno degli edifici più antichi della città. Era destinato ad accogliere le spoglie di Alexander Nevsky, l’eroe medievale nonché Principe di Novgorod, che salvò la Russia dagli invasori svedesi, teutonici e tatari. In Russia esistono solo due Laura, o Lavra (agglomerato di celle o grotte di monaci con una chiesa e un refettorio secondo la cristianità ortodossa); questa in San Pietroburgo e una a Sergiev Posad, fuori Mosca. Questa Laura o Lavra si compone di due chiese barocche, opera di Trezzini, la neoclassica Cattedrale della Trinità e un cimitero; il tutto circondato da giardini.